Sistemi di stabilizzazione

Sistemi di stabilizzazione

Chiunque sia mai salito su un’imbarcazione sa quanto il rollio possa risultare fastidioso e diminuire il piacere del viversi questa esperienza, non solo mentre si è in viaggio ma anche quando ci si ferma. Ma la stabilizzazione di una barca, cioè installare a bordo un dispositivo capace di eliminare il rollio, fino a pochi anni fa era una prerogativa solo delle grandi imbarcazioni sia per i costi elevatissimi sia per le dimensioni  ed il tipo di struttura di tali dispositivi.

Stabilizzatori giroscopici per la tua imbarcazione

Le cose sono cambiate con gli stabilizzatori giroscopici che, proprio come delle trottole, usando il loro movimento rotatorio tendono a mantenere una condizione di equilibrio intorno all’asse di rotazione: in poche parole si installa a bordo una massa rotante, ovviamente dimensionata in base alla barca da stabilizzare, che ruota su se stessa in modo tale da smorzare il rollio. I giroscopi commercializzati al momento sono facili da installare e la scatola che contiene il giroscopio può essere montata ovunque, anche posizionarla più in basso possibile è meglio; funzionano sempre, basta che ci siano delle parte strutturali in grado di sopportare la forza di diverse tonnellate, o meglio chiloNewtonmetri, per opporsi al rollio. Hanno dimensioni più compatte, tanto da essere interessanti anche per barche intorno ai 10 metri di lunghezza. Per funzionare però il giroscopio deve arrivare al suo normale regime di rotazione (Spool-up) e per farlo passare da spento a operativo servono circa 30 minuti; in questa fase il consumo è maggiore della normale fase di utilizzo. Il tempo è richiesto, anche fino al doppio, per lo spegnimento totale (Spool-down). Ma i giroscopi più moderni non necessitano di una quantità di energia elettrica enorme quindi non consumano moltissimo. Inoltre sono progettati per interferire il meno possibile sulla capacità di manovra della barca. Questo sistema di stabilizzazione può essere utilizzato sia in rada che in navigazione e riduce il rollio fino al 95%. Avere uno stabilizzatore quando si è in rada o attraccati al porto e c’è risacca può davvero cambiare in meglio la tua esperienza e fare la differenza. Nella scelta del tipo di stabilizzatore da installare sulla propria imbarcazione bisogna tenere conto di molteplici fattori per cui affidarsi ad un tecnico è la soluzione migliore. Noi della Sea Smart Service siamo pronti a guidarti in questa scelta consigliandoti il giroscopio più adatto alle tue esigenze ovviamente affidandoci a marchi di grande prestigio come Seakeeper per citarne uno. Provvederemo all’installazione ma anche alla manutenzione, riparazione e controlli. Cosa aspetti?

Slide  

Possiamo aiutarti?

Compila il form qui di seguito, ti risponderemo in pochissimi minuti.




    Prova che sei umano selezionando l’icona corrispondente a Stella.